A partire dal 1986, il progressivo sommarsi di nuovi provvedimenti legislativi e di nuove procedure, nonché la stessa evoluzione disciplinare hanno reso la valutazione ambientale di Piani e Progetti un momento particolarmente complesso e delicato all’interno del loro iter autorizzativo.

 

Muovendo da tale consapevolezza e sulla scorta dell’esperienza maturata nel corso della sua attività, IRIDE ha strutturato la gamma dei servizi di supporto al Proponente secondo una duplice prospettiva:

  • Assistenza ex ante, ossia nella fase propedeutica alla attivazione del procedimento di valutazione ambientale
    Il buon esito di un’iniziativa è strettamente legato all’efficacia della strutturazione del percorso di valutazione, in quanto consente di ovviare a quelle interruzioni che ricorrentemente ne segnano lo sviluppo.
    A tal fine, IRIDE supporta il Proponente, indirizzandolo verso il tipo di procedura da attivare, nella definizione degli elaborati da produrre e nella loro finalizzazione rispetto alle esigenze specifiche del singolo caso, nonché evidenziando rischi ed opportunità connessi a ciascuna scelta.
  • Assistenza ex post, ovvero in tutte le fasi che seguono l’attivazione del procedimento di valutazione.
    La costruzione di un dialogo costruttivo con le Autorità ambientali, unitamente alla efficacia e celerità di risposta alle questioni da queste sollevate, costituiscono un fattore dirimente ai fini della rapida e positiva conclusione dell’iter istruttorio.
    Il supporto che in questa direzione IRIDE offre al Proponente si sostanzia non solo nel monitoraggio dell’avanzamento dell’iter istruttorio, quanto anche nell’attivazione di un’attività di interfaccia con le Autorità ambientali, grazie alla quale affrontare e risolvere tutte quelle problematiche che possono prospettarsi nel corso della valutazione, nonché nello sviluppo di documenti di sintesi tecnica, note di chiarimenti e studi integrativi.